• home
  • Chi Siamo
  • catalogo
  • e-book
  • ricerca
  • acquisti
  • distribuzione
  • eventi
  • contatti
  • ricerca

E' l'indirizzario dei clienti a cui mandiamo via email notizia delle novità editoriali. Gli iscritti al Club dei Lettori godono di offerte promozionali a loro rivolte e dello sconto del 15% su tutti i titoli in catalogo (sconto non cumulabile con altri sconti), a condizione che l'ordine sia effettuato attraverso il sito web. Per iscriversi al club dei Lettori inserire di seguito il proprio indirizzo email. Inviandolo si acconsente al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196/2003.

Inserisci il tuo indirizzo:
copia qui il testo di verifica



collane

copertina libro

Manuele II Paleologo
DIALOGHI CON UN MUSULMANO

VII Discussione

ISBN: 9788870946338
dimensioni: 125 x 195 mm
rilegatura: brossura
collana: Sources Chretiennes
pagine: 248
anno: 2007

€ 23,00

L´imperatore di Costantinopoli, Manuele II, durante l´inverno del 1391 fu ospite ad Ankara di un dotto maestro persiano. Nei giorni di inattività e soprattutto la sera si intrattenevano a lungo nella conversazione. I Dialoghi sono il resoconto dettagliato di queste conversazioni, resoconto redatto alcuni anni dopo dallo stesso imperatore in uno stile molto brillante. Essi trattano della struttura della fede espressa nella Bibbia e nel Corano, dell´immagine di Dio e dell´uomo che emerge nell´una e nell´altro, e soprattutto del rapporto tra i tre «ordini di vita», l´Antico Testamento, il Nuovo Testamento e il Corano. Benedetto XVI, nel famoso discorso tenuto all´Università di Regensburg il 12 settembre 2006, ha ampiamente citato questo dialogo per quanto riguarda il rapporto tra fede e ragione. «Non agire secondo ragione è contrario alla natura di Dio» è questa l´affermazione decisiva in forza della quale, da un lato non ha senso professare una fede sotto la minaccia della violenza, e dall´altro è riconosciuta la ragionevolezza della libertà religiosa e il fondamento di qualsiasi dialogo interreligioso.
La presente edizione, che corrisponde al volume 3 della collana italiana Sources Chrétiennes, comprende un´ampia introduzione storica, letteraria e teologica (pp. 1-136), il testo originale greco in edizione critica, la sua traduzione italiana a fronte e note esplicative (pp. 137-213), e infine gli indici degli autori citati, della Bibbia e del Corano (pp. 215-230). La sola traduzione italiana del Dialogo con un musulmano è stata pubblicata anche in:Manuele II Paleologo, Logos. La ragione in Dio, per il quale si può consultare la scheda: http://www.esd-domenicani.it/sito/spot.asp?IDscheda=594
Testo critico di Théodore Khoury.
Introduzione e Note di Théodore Khoury.
Traduzione italiana e Aggiornamenti di Federica Artioli.

Manuele II Paleologo - Nacque nel 1350, divenne imperatore di Costantinopoli nel 1391 e morì nel 1425. Nei primi anni della sua vita coltivò gli studi letterari e teologici, approfondendo la conoscenza diretta del pensiero dei classici greci e dei Padri della Chiesa: fu apprezzato dai suoi contemporanei come un uomo di vastissima cultura. Divenuto imperatore in una contingenza storica particolarmente difficile e amara, seppe governare con abilità e intelligente prudenza.