• home
  • Chi Siamo
  • catalogo
  • e-book
  • ricerca
  • acquisti
  • distribuzione
  • eventi
  • contatti
  • ricerca

E' l'indirizzario dei clienti a cui mandiamo via email notizia delle novità editoriali. Gli iscritti al Club dei Lettori godono di offerte promozionali a loro rivolte e dello sconto del 15% su tutti i titoli in catalogo (sconto non cumulabile con altri sconti), a condizione che l'ordine sia effettuato attraverso il sito web. Per iscriversi al club dei Lettori inserire di seguito il proprio indirizzo email. Inviandolo si acconsente al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196/2003.

Inserisci il tuo indirizzo:
copia qui il testo di verifica



collane

copertina libro

Eliseo l´Armeno
COMMENTO A GIOSUÈ E GIUDICI

ISBN: 9788870946925
dimensioni: 125 x 195 mm
rilegatura: brossura
collana: I Talenti
pagine: 432
anno: 2009

€ 28,00

Duplice è la novità assoluta di questo libro, a livello mondiale: prima traduzione in lingua moderna di queste due opere di Eliseo l’Armeno e prima edizione critica del testo. Per la prima volta si portano alla luce i tesori della letteratura armena, testimone di una spiritualità e di un’impostazione teologica originali.In età patristica i commenti ai libri biblici di Giosuè e Giudici sono piuttosto rari. Spiccano quelli di Origene, a cui si rifanno più o meno direttamente tutti gli altri. Questi commenti di Eliseo sembrano ignorare l’opera di Origene.
Riprendono piuttosto il metodo esegetico di Filone di Alessandria del quale Eliseo, come profondo conoscitore, assimila e rielabora il pensiero facendone mirabile esempio di esegesi cristiana. L’interesse di questi commenti sta proprio nella straordinaria originalità e autonomia rispetto ai coevi. Passi biblici del tutto o quasi ignorati dalla tradizione trovano in Eliseo un’attenzione inaspettata. A torto gli studiosi hanno trascurato queste opere ritenute “minori”: da questa parte del corpus eliseano emerge infatti una personalità di rara profondità teologica e grande spessore spirituale.
Testo critico ricostruito da Riccardo Pane.
Introduzione, Traduzione, Commento e Indici di Riccardo Pane.

Eliseo l´Armeno - Vissuto nel corso del V secolo, è stato una delle personalità di spicco della prestigiosa letteratura armena. La sua opera più famosa è la Storia di Vardan nella quale racconta, in qualità di testimone, gli eventi bellici del 451 durante i quali gli Armeni dovettero difendere la fede cristiana contro le prevaricazioni dei persiani zoroastriani. Meno note, ma di grande interesse teologico e spirituale, sono le sue opere teologiche.