• home
  • Chi Siamo
  • catalogo
  • e-book
  • ricerca
  • acquisti
  • distribuzione
  • eventi
  • contatti
  • ricerca

E' l'indirizzario dei clienti a cui mandiamo via email notizia delle novità editoriali. Gli iscritti al Club dei Lettori godono di offerte promozionali a loro rivolte e dello sconto del 15% su tutti i titoli in catalogo (sconto non cumulabile con altri sconti), a condizione che l'ordine sia effettuato attraverso il sito web. Per iscriversi al club dei Lettori inserire di seguito il proprio indirizzo email. Inviandolo si acconsente al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196/2003.

Inserisci il tuo indirizzo:
copia qui il testo di verifica



collane

copertina libro

Giacomo Biffi, Novello Pederzini, Ugo di San VIttore
OTTO TITOLI SULLO SPIRITO SANTO

ISBN: 9788870949991
dimensioni: 115 x 190 mm
rilegatura: brossura
collana: Itinerari della fede
pagine: 1600
anno: 2018

€ 154,20 -50% € 77,10

Giacomo Biffi - Nato a Milano il 13 giugno 1928 e morto a Bologna l'11 luglio 2015. Ordinato sacerdote nel 1950, si laureò in Teologia con una tesi dal titolo Colpa e libertà nell’odierna condizione umana, e insegnò Teologia Dogmatica nei Seminari dell’Arcidiocesi milanese. Fu parroco prima a Legnano, poi nella parrocchia di Sant´Andrea a Milano. Nel 1975 papa Paolo VI lo nominò vescovo ausiliare di Milano e nell’anno seguente ricevette l´ordinazione episcopale. Promosso arcivescovo di Bologna, vi fece ingresso nel 1984. Elevato al rango di cardinale da Giovanni Paolo II nel 1985 fu membro della Congregazione per l´evangelizzazione dei popoli, della Congregazione del clero e della Congregazione per l´educazione cattolica. Si ritirò dalla missione di vescovo di Bologna nel 2003 per raggiunti limiti d’età. Nel 2007 ha tenuto gli esercizi quaresimali alla Curia romana e a Benedetto XVI.
Nel 1969, quando era ancora parroco, sorprese tutti con Il quinto evangelo, un pamphlet ironico in cui finge la scoperta di un nuovo vangelo che "corregge" i vangeli canonici. Uomo intelligente, profondo e vigoroso, abituato a dire sempre quello che pensa, ha suscitato, in certe occasioni, grande clamore. Nel 2000 dichiarò, in una conferenza a Bologna, che l´Anticristo è vivo ed è un prominente filantropo che promuove le idee dell´ecumenismo, del vegetarianesimo e del pacifismo. Ha proposto al Governo italiano di favorire l´immigrazione cattolica per superare quella musulmana e proteggere così l´identità nazionale, anche per favorire una migliore, e meno turbolenta, integrazione con la popolazione italiana.Tra le opere più importanti ricordiamo: Attenti all’Anticristo (Piemme, 1991); Linee di escatologia cristiana (Jaca Book, 1998); Contro Maestro Ciliegia: commento teologico a «Le avventure di Pinocchio» (Jaca Book, 2000); Ragione e vita: a che punto è la notte? (Cantagalli, 2003); Corso inusuale di catechesi, Vol.1: L´enigma dell´esistenza e l´avvenimento cristiano (Elledici, 2004); Corso inusuale di catechesi, Vol.2: L´enigma della storia e l´avvenimento ecclesiale (Elledici, 2005); Corso inusuale di catechesi, Vol.3: L´enigma dell’uomo e la realtà battesimale (Elledici, 2006); Memorie e digressioni di un italiano cardinale (Cantagalli, 2007).

Novello Pederzini - Sacerdote bolognese, dopo una lunga esperienza in provincia e presso la Basilica di S. Petronio di Bologna, è stato a lungo indimenticato parroco della chiesa dei Santi Francesco Saverio e Mamolo della stessa città. Dottore in Teologia e in Diritto Canonico, scrittore, conferenziere, predicatore di corsi di formazione e di esercizi spirituali, oltre che uno dei più noti e apprezzati conduttori di Radio Maria, consapevole che il primo dovere di ogni sacerdote è quello dell´evangelizzazione ha fatto di essa il suo impegno fondamentale. Il problema - affermava - non è solo annunciare la Fede, ma di renderla accessibile e, soprattutto, vivibile nelle situazioni concrete della vita. La sua parola era semplice, essenziale, gradevole; e cosi anche i suoi libri che, pur trattando argomenti impegnativi, sono molto scorrevoli e di facile comprensione, anche per chi di libri non se ne intende. «I libri di don Novello - scrive un lettore - sono come le ciliege: uno tira l´altro, senza accorgersene!». Fin dagli anni ’70 Don Novello ha pubblicato vari testi per l’insegnamento della Religione nelle scuole medie superiori (Perché credo; Gesù oggi; Incontro con l'uomo; L'uomo nuovo).

 Più di recente, con questa Casa editrice, ha pubblicato libri di pastorale. Nati per essere portati nelle case della Parrocchia durante le benedizioni pasquali, i libri pubblicati con ESD si sono rapidamente diffusi, sia in Italia che all´estero.

 Sono stati tradotti in molte lingue. Le Editiones sin fronteras di Bogotà (Colombia) ne hanno curato la traduzione e la diffusione in molte Nazioni dell´America Centrale e Meridionale di lingua spagnola. I suoi libri sono preziosi perché nascono, oltre che dallo studio e da una profonda cultura, dalla grande esperienza maturata nel corso di sessant’anni di vita pastorale, trascorsa a contatto con la gente comune, con i giovani, gli ammalati, i poveri, gli sfiduciati, i disperati, coloro che vivono con pena la loro solitudine ed il loro isolamento. Sono libri scritti per consolare, confortare, curare, elevare e dare un significato e un po’ di gioia a chi trascina la propria vita nella delusione, nell'insignificanza, nella paura e nella mancanza di fede.

Dopo una vita instancabile vissuta nella gioiosa e totale dedizione al suo servizio pastorale sacerdotale, Mons. Novello Pederzini si è spento a Bologna il 4 gennaio 2018 all'età di novantaquattro anni.

Il nostro ricordo

Ricordo di don Novello (Il Resto del Carlino)

Tutti i video di presentazione dei libri di don Novello

Il suo ultimo libro: Il sorriso

La nostra offerta: Il sorriso e altri nove titoli di don Novello

Ugo di San VIttore - (1097ca.-1141) è fra i più noti scrittori e pensatori medioevali. Massimo esponente, con Riccardo, della celebre scuola monastica parigina di San Vittore, ha scritto un gran numero di opere filosofico-teologiche ed enciclopediche fra cui il Didascalicon, sintesi esemplare della cultura e delle conoscenze medioevali. Autore spirituale profondo e squisito, ci ha lasciato anche diversi scritti ascetici, alcuni dei quali pubblicati nei Sei Opuscoli Spirituali.