• home
  • Chi Siamo
  • catalogo
  • e-book
  • ricerca
  • acquisti
  • distribuzione
  • eventi
  • contatti
  • ricerca

E' l'indirizzario dei clienti a cui mandiamo via email notizia delle novità editoriali. Gli iscritti al Club dei Lettori godono di offerte promozionali a loro rivolte e dello sconto del 15% su tutti i titoli in catalogo (sconto non cumulabile con altri sconti), a condizione che l'ordine sia effettuato attraverso il sito web. Per iscriversi al club dei Lettori inserire di seguito il proprio indirizzo email. Inviandolo si acconsente al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196/2003.

Inserisci il tuo indirizzo:
copia qui il testo di verifica



titoli suggeriti
Renzo Puccetti
I VELENI DELLA CONTRACCEZIONE
Michel Schooyans
EVOLUZIONI DEMOGRAFICHE
tra falsi miti e verità
Renzo Puccetti, Giorgio Maria Carbone, Vittorio Baldini
PILLOLE CHE UCCIDONO
Quello che nessuno ti dice sulla contraccezione - Seconda edizione ampliata e aggiornata
Tony Anatrella
FELICI E SPOSATI
Coppia, convivenza, matrimonio
Giorgio Maria Carbone
L´EMBRIONE UMANO: QUALCOSA O QUALCUNO?
Quarta edizione ampliata e aggiornata
collane

copertina libro

Marina Bicchiega
FERTILITÀ UMANA

Consapevolezza e virtù

ISBN: 9788870949711
dimensioni: 140 x 210 mm
rilegatura: brossura
collana: Filosofia e Teologia
pagine: 394
anno: 2018

€ 20,00

Guarda il programma di OP meetings 2018 (Bologna, sabato 8 settembre)

 

La fertilità umana, la sua regolazione e quello che un tempo era detto “controllo delle nascite” sono tra i temi più dibattuti, ma anche tra i più fraintesi e distorti.

Questo studio muove dai dati forniti dalla scienza medica. Illustra il progresso compiuto negli ultimi 50 anni nel campo dei metodi diagnostici della fertilità umana. La letteratura medica, ignorata dall’opinione pubblica, attesta il successo e la praticabilità di questi metodi diagnostici anche in ambienti sociali poveri, con esperienze particolarmente significative in India (su iniziativa di Madre Teresa) e in Cina. Anche alcune pensatrici di estrazione femminista manifestano molto interesse per questa consapevolezza corporea (fertility awareness) da collocare nella grande questione dell’ecologia umana.

È poi esposto l’insegnamento cattolico dagli albori fino ai dibattiti degli ultimi due Sinodi 2014 e 2015 riguardo alla contraccezione, alla castità e alla procreazione responsabile. Si ripercorre il coraggio di Paolo VI nella travagliata genesi dell’Humanae vitae, il magistero imponente di san Giovanni Paolo II sull’argomento, da lui incastonato nella teologia del corpo. È messo in luce l’importantissimo contributo intellettuale di due donne straordinarie: la psichiatra Wanda Pó?tawska e la ginecologa Anna Cappella. Questi insegnamenti sono studiati anche alla luce del tema dell’amore umano, e nella loro attuazione concreta nel panorama mondiale e in un’esperienza molto pratica e affascinante nata nella campagna toscana durante il Concilio Vaticano II, Casa Betlemme.

Prefazione di Renzo Puccetti
Presentazione di Vittorio Gepponi

 

Marina Bicchiega - è nata a Cingoli (MC) nel 1967, è sposata con Davide, ha due figlie e vive ad Arezzo. Laureata con lode in scienze biologiche (Università La Sapienza, Roma) e in scienze religiose (Istituto Superiore “Beato Gregorio X” di Arezzo, Facoltà teologica dell’Italia centrale). Ha lavorato per oltre dieci anni nel settore della ricerca biochimica, oggi insegna religione nelle scuole. Diplomata in “Bioetica e cultura della vita” (Istituto Superiore di Scienze Religiose all’Apollinare, Roma), si è formata alla scuola di Casa Betlemme, sotto la guida di Flora Gualdani. Oblata in quest’opera, si occupa da venticinque anni di pastorale della famiglia e dei giovani, svolgendo insieme al marito attività di formazione e divulgazione in materia di procreazione responsabile, teologia del corpo e alfabetizzazione bioetica. Abilitata dal 1996 all’insegnamento del metodo Billings, nei suoi studi ha dedicato grande attenzione alla bioetica esaminando l’attuazione dell’enciclica Humanae vitae. I frutti dei suoi studi hanno ricevuto il Premio nazionale “Achille Dedè” dalla Confederazione Italiana dei Centri per la regolazione naturale della fertilità. È membro dell’Associazione “MoB Toscana” e dell’Associazione “Vita è”, è componente della “Sic. Fert.”, Società scientifica italiana per la conoscenza della fertilità.