Alfredo Rivoire

Tutte le sue opere

Storia e vita dell'autore
Nasce nel 1950 a Casale Monferrato, dove risiede.Ex bancario ora in pensione, coltiva fin da giovanissimo la passione per il teatro che negli anni diventa sempre più coinvolgente, fino ad assorbire tutto il tempo libero. Esordisce come autodidatta, ma poi frequenta vari corsi con professionisti del settore. Diventa col tempo egli stesso insegnante di spettacolo, tenendo lezioni e seminari presso scuole di vario ordine e grado. Fondatore di diverse compagnie amatoriali, è attualmente presidente del Laboratorio Artistico Piccolo Sipario (LAPS), fondato nel 1990 ed è presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana di Teatro Amatoriale (FITA) del Piemonte.L’esperienza di oltre 40 anni di teatro lo ha portato ad intensificare l’attività di scrittore. Nel 2005 compone Dietrich, oratorio teatrale sul teologo luterano Dietrich Bonhoeffer, rappresentato per la prima volta nel Duomo di Milano. Perseguendo la ricerca di un’opera più vicina al sacro e a temi intimisti e spirituali, nel 2007 realizza Entierro, rappresentazione sacra popolare itinerante in vulgata, dove utilizza e riadatta testi risalenti al periodo tra il 1200 e il 1700. Evento, questo, rappresentato ogni anno nel comune di Frassinello Monferrato in occasione del Venerdì Santo.Su invito del Centro Internazionale Studi Sturzo (CISS), accetta nel 2008 di misurarsi con l’affascinante figura di don Sturzo. Ne nasce LIBERO e FORTE, vita e ideali di don Luigi Sturzo, sceneggiatura intensa e vibrante rappresentata per la prima volta nella basilica di Sant’Ambrogio, a Milano. Di essa viene qui fornita la versione editoriale, intitolata È in sostanza un problema di libertà, a cui è allegato il DVD della registrazione di quella “prima”.

Tutte le opere presenti

Nessun prodotto trovato