San Domenico maestro di preghiera

ISBN:9788870945126

Collana:Domenicani

Pagine:128

Dimensione:115 x 190

Soggetti:Agiografie/Biografie

Anno:2004

Rilegatura:cartonato

Prezzo del libro

14,00

Le persone che conobbero direttamente san Domenico di Guzman riferiscono che san Domenico era un uomo di grande preghiera. Egli aveva la capacità di vivere il senso della presenza di Dio: «Parlava con Dio o di Dio», così dicono alcuni testimoni oculari, nelle loro deposizioni ai processi di canonizzazione di Bologna e di Tolosa.
Domenico pregava per sé, per le persone che incontrava durante le sue lunghe giornate di predicazione o di viaggio, ma pregava anche per lodare e benedire Dio, per chiedere il perdono dei peccati, la conversione del cuore e la misericordia di Gesù Cristo. La tradizione ci ha consegnato un manoscritto in latino e illustrato a colori, il cosiddetto Codex Rossianus n. 3, oggi conservato presso la Biblioteca Vaticana. Tale testo si suddivide in nove brevi capitoli, ognuno dei quali descrive un modo con cui san Domenico pregava. È così tracciato un itinerario per la preghiera personale, una vera «scuola» di preghiera ancora molto valida, dove il corpo, la voce e la Parola di Dio hanno un ruolo determinante. Jean-Pierre Ravotti ha tradotto in italiano il testo latino e ha commentato brevemente ognuno dei nove modi di pregare del Santo.
Il volume contiene anche delle belle riproduzioni a colori delle illustrazioni medievali del Codex Rossianus n. 3.