Giustino

Tutte le sue opere

Storia e vita dell'autore
Ricostruendo le informazioni attinte dalle sue opere e dagli Atti giudiziari del martirio, nacque in Palestina da genitori romani, nella colonia romana di Flavia Neapolis, l’antica Sichem, attuale Naplus. Dopo aver studiato la filosofia greca, si convertì a Cristo. Continuò gli studi di filosofia fino ad aprire una scuola a Roma, nella quale iniziava i discepoli alle verità della fede. Il successo della sua scuola, unito al disinteresse del suo insegnamento, atteso che i suoi corsi erano gratuiti, gli procurarono l’inimicizia del filosofo pagano Crescente, che forse non fu estraneo alla sua denuncia e successivo arresto. Giustino, intorno al 165, confessò la sua fede in Cristo davanti al tribunale del prefetto Giunio Rustico, che quindi lo condannò e lo fece decapitare insieme ad alcuni discepoli. È venerato come santo e martire.

Tutte le opere presenti

Giustino

Apologia per i cristiani

€28,00