Fertilità umana

ISBN:9788870949711

Collana:Filosofia e Teologia

Pagine:394

Dimensione:140 x 210

Soggetti:Teologia

Anno:2018

Rilegatura:brossura

Prezzo del libro

20,00

La fertilità umana, la sua regolazione e quello che un tempo era detto “controllo delle nascite” sono tra i temi più dibattuti, ma anche tra i più fraintesi e distorti.
Questo studio muove dai dati forniti dalla scienza medica. Illustra il progresso compiuto negli ultimi 50 anni nel campo dei metodi diagnostici della fertilità umana. La letteratura medica, ignorata dall’opinione pubblica, attesta il successo e la praticabilità di questi metodi diagnostici anche in ambienti sociali poveri, con esperienze particolarmente significative in India (su iniziativa di Madre Teresa) e in Cina. Anche alcune pensatrici di estrazione femminista manifestano molto interesse per questa consapevolezza corporea (fertility awareness) da collocare nella grande questione dell’ecologia umana.
È poi esposto l’insegnamento cattolico dagli albori fino ai dibattiti degli ultimi due Sinodi 2014 e 2015 riguardo alla contraccezione, alla castità e alla procreazione responsabile. Si ripercorre il coraggio di Paolo VI nella travagliata genesi dell’Humanae vitae, il magistero imponente di san Giovanni Paolo II sull’argomento, da lui incastonato nella teologia del corpo. È messo in luce l’importantissimo contributo intellettuale di due donne straordinarie: la psichiatra Wanda Pó?tawska e la ginecologa Anna Cappella. Questi insegnamenti sono studiati anche alla luce del tema dell’amore umano, e nella loro attuazione concreta nel panorama mondiale e in un’esperienza molto pratica e affascinante nata nella campagna toscana durante il Concilio Vaticano II, Casa Betlemme.

Prefazione di Renzo Puccetti
Presentazione di Vittorio Gepponi

 

Costanza Miriano presenta Marina Bicchiega, Fertilità umana

Fertilità umana presentato su Libertà e Persona