Omelie su Qoelet

ISBN:9788870948028

Collana:Sources Chretiennes

Pagine:464

Dimensione:140 x 210

Soggetti:Teologia

Anno:2011

Rilegatura:brossura

Prezzo del libro

28,00

Le otto Omelie su Qoelet di Gregorio di Nissa costituiscono la prima testimonianza del grande interesse dei Padri per il libro di Qoelet. Gregorio vi legge la confessione del re Salomone e il bilancio della sua vita. Sviluppando il tema della vanità del mondo, sottolineato dal frequente ritornello Vanità delle vanità, tutto è vanità, Gregorio desidera, non tanto invitare al disprezzo del mondo, quanto piuttosto esortare a scoprire nel mondo un cammino che conduce a Dio. Sviluppa così due grandi riflessioni: la prima sulla natura dell’universo, detto macrocosmo, e sulla natura dell’uomo, detto microcosmo, per condurre il suo ascoltatore ad acquisire una giusta consapevolezza del suo essere, del suo ruolo nel mondo e dei suoi limiti; la seconda riflessione è sul concetto di tempo, in senso fisico, etico ed escatologico, nella quale rielabora le più felici conclusioni della filosofia greca.
Testo greco critico curato da P. Alexander.
Introduzione, note e indici di Françoise Vinel.
Traduzione italiana di Maria Benedetta Artioli.