Opere spirituali e teologiche vol. 2

ISBN:9788855450188

Collana:Sources Chretiennes

Pagine:409

Dimensione:125 x 195

Soggetti:Spiritualità/MeditazioniTeologia

Anno:2021

Rilegatura:brossura

Prezzo del libro

35,00

«Vendi tutto e compra Marco!»: così gli antichi monaci suggerivano gli uni agli altri di leggere e meditare le sue Opere. Queste trattano praticamente il tutto della vita spirituale: dal Battesimo come sacramento all’impegno per la sua attuazione, dalla salvezza per fede alla necessità di mostrare la salvezza nelle opere; dal peccato al pentimento salutare; dal ricordo continuo di Dio alla preghiera. Esamina anche il rapporto tra la volontà di Dio e la libertà dell’uomo: Dio chiama l’uomo alla santità, ma perché non gli impedisce di peccare?
Il secondo volume contiene cinque opere: Discussione con un avvocato; A Nicola; Il digiuno; Melchisedek; L’incarnazione. La prima è un dialogo che riflette sulle difficoltà nel conciliare le esigenze della vita spirituale con l’impegno sociale politico del cristiano. A Nicola è una lettera ricca di consigli sulla vita ascetica. Mentre Melchisedek e L’incarnazione trattano della verità centrale del cristianesimo, la relazione tra Dio e il corpo umano in Cristo, secondo una visione probabilmente anteriore al Concilio ecumenico di Efeso del 431.
Inoltre Melchisedek è la prima opera in assoluto dedicata a questo “misterioso” personaggio di cui parla Genesi: a Melchisedek Abramo, il depositario delle promesse di Dio, dà le decime dei suoi frutti, e Melchisedek benedice Abramo e offre a Dio pane e vino.

È la prima edizione italiana con testo critico greco e traduzione a fronte.
Introduzione, Testo critico e Note di Georges-Matthieu de Durand.
Traduzione italiana e aggiornamenti di Maria Benedetta Artioli.