• home
  • Chi Siamo
  • catalogo
  • e-book
  • ricerca
  • acquisti
  • distribuzione
  • eventi
  • contatti
  • ricerca

E' l'indirizzario dei clienti a cui mandiamo via email notizia delle novità editoriali. Gli iscritti al Club dei Lettori godono di offerte promozionali a loro rivolte e dello sconto del 15% su tutti i titoli in catalogo (sconto non cumulabile con altri sconti), a condizione che l'ordine sia effettuato attraverso il sito web. Per iscriversi al club dei Lettori inserire di seguito il proprio indirizzo email. Inviandolo si acconsente al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196/2003.

Inserisci il tuo indirizzo:
copia qui il testo di verifica



collane

copertina libro

Antonio Olmi, Ed.
IL PECCATO ORIGINALE TRA TEOLOGIA E SCIENZA

ISBN: 9788870947151
dimensioni: 140 x 210 mm
rilegatura: brossura
collana: Filosofia e Teologia
pagine: 240
anno: 2008

€ 18,00

Fin dalla notte dei tempi l’uomo si è trovato di fronte a un enigma insolubile, il problema più grave della sua condizione, l’ostacolo insormontabile sul suo cammino verso la felicità. Perché esiste il male? Quali le sue cause? Ci sono rimedi? Tra le risposte al problema ce n’è una che assume particolare importanza: la rivelazione cristiana. Il depositum fidei, custodito dalla Chiesa, insegna la storia del peccato originale: ribellione a Dio di alcuni angeli, successiva caduta dei progenitori del genere umano, perdita irreversibile dello stato di grazia, offerta salvifica di Dio che non abbandona l’uomo «in potere della morte». Ma proprio perché si rivolge alla ragione e non (solo) al sentimento, la rivelazione cristiana custodita dalla Chiesa non può non confrontarsi con gli esiti delle moderne ricerche filosofiche, scientifiche e storiche. Esiti che appaiono talora in contrasto, anche radicale, ma che non possono realmente sconfessarla, se si accostano ad essa in modo ragionevole e leale.

Antonio Olmi - Frate domenicano e sacerdote, è professore stabile della Facoltà Teologica dellĀ“Emilia-Romagna presso la quale insegna Teologia dogmatica.